• Redazione

45enne napoletana stuprata da due uomini, stordita da alcol e droga.

Una 45enne napoletana è stata adescata in una sala da ballo e stuprata due volte da un 51enne etiope e da un 49enne napoletano.





Queste le accuse confermate ai due carnefici da una condanna di 5 anni e otto mesi di reclusione, al termine di un processo celebrato con rito abbreviato. Il giudice non ha ritenuto sussistere l'aggravante contestato dal PM dell'uso di sostanze alcoliche e stupefacenti.


Indotta ad assumere alcol e droghe perse il controllo e divenne preda facile. I due la portarono in un luogo appartato stuprandola a turno.