• Redazione

Arriva in Italia il vaiolo delle scimmie. vari casi confermati. Pericolosi i rapporti sessuali.

Identificato all'Istituto Spallanzani di Roma in un giovane italiano ritornato dalla Canarie, è una rara malattia virale che si trasmette da uomo a uomo con un periodo di incubazione di circa 12 giorni, in media dai 7 ai 21.



I sintomi sono: mal di testa, febbre, dolori muscolari, mal di schiena, linfonodi gonfi, malessere generale e spossatezza.


Si trasmette attraverso un morso o il contatto diretto con il sangue, liquidi organici o lesioni di un animale infetto. E' una malattia molto contagiosa.


Ad oggi non esiste una cura. E' in corso una valutazione di farmaci antivirali come il cidofovir per il trattamento.