• Redazione

Calcio: si gioca sempre meno e tutti gli espedienti sono buoni per vincere.

di Matteo Menozzi


Il calcio è uno sport di squadra dove l’importante è vincere , e questo lo si può fare con tutti gli espedienti possibili, per esempio stare a terra a lungo quando ci sono i falli e perdere tempo quando ci sono le rimesse.



Un report fatto da CIES, sui campionati 2019/2020 e 2020/21 si sono analizzati vari dati dei campionati europei e delle competizioni europee per club , si è scelto di esaminare i 5 migliori campionati. C è da tenere conto che la Bundesliga è formata da 18 squadre a differenza degli altri 3 campionati e quindi ci sono meno partite.


Partendo dai tempi medi gioco: in serie A si è giocato per 5821 secondi, in Liga si è giocato per 5831secondi, in League a francese 5782 secondi, in Bundensliga s è giocato 5743 secondi, in Premier League si è giocato 5852secondi.


La ripartizione dei tempi in una partita tra tempo effettivo, tempo in tempo in cui la palla sta fuori dal campo, tempo in cui un giocatore infortunato in campo è in percentuale:


Il tempo effettivo di gioco In Italia ricopre il 63% delle partite che si traducono in 61 minuti e 31 secondi giocati; in Premier invece si è giocato per il 62% del tempo che si traduce in 60 minuti e 30 di tempo effettivo giocato in Bundesliga invece la partita dura circa 80 secondi meno che In Italia ma in percentuale siamo al 64% che vuol dire in Germania si gioca come tempo effettivo solo 9 secondi in meno che in Italia, In league1 invece il tempo effettivo di gioco è di 60 minuti e 10 secondi , la Liga spagnola è il campionato in cui il tempo effettivo è il minore si gioca solo 54 minuti circa. Le interruzioni par palla fuori sono il 17.6% in Italia che si traducono in circa 16 minuti e 44 non giocati , in Inghilterra invece sono invece stati persi circa 20 minuti per questo motivo, in Germania invece siamo al 19.5% che si a 1010 secondi che si traducono in 16 e 30 non si gioca per questo motivo in Liga non si gioca per 20 minuti che è il 21% totale della partita, in Francia invece non si gioca 1018 secondi quando la palla va fuori, che si traduce in 16 minuti e 37 secondi.


Vi chiederete ora quanto tempo la palla è stata ferma perché il giocatore è stato a terra per fallo bene In Inghilterra è solo il 12.5% del tempo di 733 secondi che sono circa 12 minuti e 17 secondi 14 secondi in più il gioco è stato fermo In Germania, in Spagna sono invece circa 16 minuti le interruzioni per falli , in Italia per questo motivo il gioco resta fermo 14 minuti e 56, in League1 invece è restato fermo per 14 minuti e 16 secondi che si è traduce in 856 non giocati.


Si dice che la Premier sia un campionato dove si lascia molto correre ed è cosi nei campionati almeno nel confronto tra i campionati più blasonati d'Europa. Im Inghilterra le interruzioni sono il 15% in meno che In Italia, il 17% in meno che in Francia, il 10 % in meno che in Germania e il 30 per cento in meno che in Spagna.


Questo può avvenire perché si vede il calcio più come competizione sportiva legata allo spettacolo che come competizione legata a mere questioni di tattica, infatti la premier tra questi 5 campionati è anche il campionato col marchio che vale di più ed il campionato che incassa di più a livello di diritti televisivi.