• Redazione

Corona Virus: Cambia il nostro modo di vivere. Aiutiamo i nostri bambini a superare la cosa.

L'epidemia da Corona virus. Una sofferenza per tutti con le regole ferree in vigore in questo periodo che ci blindano in casa. Tra negozi presi d'assalto, lavoratori a casa e scuole chiuse è necessario anche avere un occhio di riguardo per i nostri bambini.


Pur non avendo spesso totale consapevolezza di quello che succede intorno a loro, si trovano a vivere diversamente e ciò li porta ad un notevole stress psicologico. La Federazione Italiana Medici Pediatri per spiegare loro cosa sta succedendo in maniera adeguata ha voluto realizzare sia un opuscolo che un cartone animato di tre personaggi simpaticissimi: "Mio, Mea & Meo" che spiegano ai più piccoli cosa fare al fine di evitare di ammalarsi e di contagiare amici, genitori e nonni.



Regole semplici spiegate dai tre personaggi animati. Usate sempre e solo fazzoletti di carta, tenerli sempre con se quando si esce e gettare quelli sporchi in un secchio dopo l’uso; lavarsi sempre le mani prima della merenda e non metterle mai in bocca o toccarsi orecchie e naso; tossire e starnutire in un fazzoletto o con il braccio davanti alla bocca; non fare scambi di materiali scolastici e merendine o null'altro come il classico delle figurine; chiedere a mamma e papà di essere portati ogni giorno a giocare all’aria aperta e di arieggiare frequentemente le stanze della casa”. Alcuni utili consigli che permetteranno ai nostri bambini di non rischiare il contagio.


Tre divertenti personaggi di colore verde, viola, e arancione. Due maschietti e una femminuccia di natura poco identificabile, ma in grado secondo gli studi effettuati, di essere il miglior mezzo di informazione per i più piccoli, in merito a quello che sta succedendo.

Fate quindi vedere il cartone animato ai vostri piccoli e teneteli formati ed informati, rassicurandoli e cercando di fargli notare il meno possibile il cambio di vita che in questo periodo tutti stiamo vivendo.


Diffondiamo quest'articolo e difendiamo i nostri bambini. Ricordiamoci che in questo momento delicato i nonni si sentono vittime indifese e necessitano di protezione, mentre ai vostri piccoli spiegate le cose con calma utilizzando come detto in quest'articolo, anche il cartone animato di "Mio, Mea & Meo". Mai far vedere di essere "scontenti e arrabbiati" di questo cambiamento forzato.


Cercate sempre di tenere in casa un clima sereno e tenete i vostri piccoli impegnati con tante attività. Qualche "piccolo dono" extra ogni tanto può aiutare. Ad esempio una merenda diversa e più gustosa o una sorpresa divertente. Tutto sempre senza esagerare.


Potrete seguire Mio, Mia & Meo da questo link: http://www.miomiaemeo.it/coronavirus/


Nicola Scillitani

Per InVeritas.