• Redazione

Disponibile il nuovo video di Bandog, il terzo singolo estratto dal debut album dei Qvintessence.

Quante volte non abbiamo prestato abbastanza attenzione al cartello “Attenti al cane”? Ancor di più quando il cane è mansueto e non abbaia.



Bandog è il terzo singolo estratto dal debut album dei bolognesi Qvintessence, ed è una metafora per descrivere un modus operandi molto diffuso nella nostra società, in cui persino la meritocrazia è un bene che si può comprare e vendere.


Il brano, dalle forti sonorità nineties tanto care alla band, è riproposto con un videoclip realizzato dal regista Milo Barbieri, che riesce nell’impresa di ricreare lo stile cinematografico caratteristico di quegli anni, attraverso tecniche di inquadrature e di color correction.


Bandog è nella tracklist dell’album Qvintessence, disponibile da DeepOut Records (Alman Music) in CD, LP e su tutte le piattaforme digitali.


Il video:



Comunicato ricevuto da:

Alman Music