• Redazione

La sua scorciatoia? Il torrente. Ci passa in mezzo con il fuoristrada e finisce nei guai.

Tenta di attraversare un torrente con il fuoristrada. Salvato dai vigili del fuoco. Lo faceva sempre per arrivare prima. Era una scorciatoia per lui, ma stavolta non ha fatto i conti con le piogge dei giorni scorsi.



Un'automobilista ha provato a superare un corso d'acqua con il suo fuoristrada, un Nissan, ma è stato portato via dalla corrente. E' stato salvato dopo che si era rifugiato sul tetto del mezzo naufragato.


Non era la prima volta che lo faceva. Per lui quel corso d'acqua era solo una scorciatoia. Era sicuro delle potenzialità del suo Nissa 4x4. Talmente sicuro che non ha considerato la tanta pioggia caduta nei giorni scorsi. Il fatto è avvenuto a Malo in provincia di Vicenza.

Erano le 20:30 di mercoledì quando l'automobilista è finito naufrago nel torrente Leogra, nei pressi di via Braglio. Per tentare di salvarsi la "pelle" è salito sulla cappotta del fuoristrada ed ha iniziato ad urlare chiedendo aiuto. Ad accorgersene un mezzo che transitava di li che ha chiamato i soccorsi.

Il mezzo è stato recuperato, ma che brutta figuraccia ha fatto il "Texas Ranger del momento".