top of page
  • Redazione

MARTA LUCCHESINI firma la colonna sonora del film "Sul sentiero blu" di Gabriele Vacis

É disponibile da lunedì 9 gennaio su tutte le piattaforme di streaming digitali la colonna sonora di "Sul sentiero blu", prodotto da Indyca, distribuito da Wanted Cinema, e diretto da Gabriele Vacis.

A firmare la colonna sonora (edita da New Lanark Film and Music) è la compositrice Marta Lucchesini, nota anche come cantautrice con lo pseudonimo Marat. Dieci tracce che raccontano l'avventura di un gruppo di giovani con autismo e dei loro educatori e medici che hanno camminato per 200 km in 10 giorni lungo la via Francigena per dimostrare e dimostrarsi che la gestione delle difficoltà e delle emozioni è possibile. Marta Lucchesini, le cui canzoni sono già state sincronizzate in Tv Series di successo come Christian, Il Cacciatore e Non Mi Lasciare, collabora da due anni con il compositore Giorgio Giampà con il quale ha firmato la colonna sonora del film Netflix italiano più visto dalla nascita della piattaforma ad oggi "Il mio nome è vendetta” e quella del documentario di Sabina Guzzanti “Spintime”, presentato al Festival di Venezia nel 2021. Reduce dalla pubblicazione del suo ultimo ep "Tempesta e calci" (ad aprile per Le Siepi Dischi, come Marat), in “Sul Sentiero Blu”, Marta Lucchesini percorre parallelamente la strada della musica per film intrecciando temi strumentali e canzoni in una colonna sonora che si muove tra sussurri ed esplosività. Lucchesini è ora al lavoro alla colonna sonora del documentario messicano “Imposters”, ha prestato la sua voce alle musiche di Giorgio Giampà per la Tv Series Disney+ “The Good Mothers” e sta preparando il suo nuovo disco come Marat.

Mix: Dario Giuffrida Violino: Gabriele Campagna Editore e Label: New Lanark Film and Music

BIOGRAFIA:

Marta Lucchesini, compositrice, cantautrice e polistrumentista, nasce a Monterotondo (Roma) nel 1995. Il suo percorso intreccia il mondo delle canzoni con quello delle colonne sonore, dove l’uso della voce si fonde con la sperimentazione su tantissimi strumenti diversi.

Dopo essersi laureata, nel 2020, al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma in "Composizione per la musica applicata alle immagini”, debutta al Festival del Cinema di Venezia 2021 con il docufilm di Sabina Guzzanti “Spin time - Che fatica la democrazia!” firmando la colonna sonora originale insieme al compositore Giorgio Giampà, con il quale lavora anche nel ruolo di assistente da due anni. Altre colonne sonore originali: “Sul sentiero blu” (2022), “Ugo, storia di una piccola grande idea” (2022) e, appena uscito, prodotto da Netflix, “Il mio nome è Vendetta”.

Ha all’attivo due EP: “Le Facce” (2017) e “Tempesta e Calci” (2022). Dopo il diploma (2017) a Officina Pasolini porta il suo progetto live in tutta Italia con più di 100 concerti fatti e tantissime partecipazioni a concorsi. Nel 2019 vince la Targa Tenco per il miglior Disco a Progetto con il collettivo Adoriza. https://www.instagram.com/marat_lucchesini/


Comunicato ricevuto da:

Ufficio stampa Conza

Morgana Grancia






bottom of page