• Redazione

Milano: "Paghi 180 euro per i rincari dovuti alla guerra o le stacchiamo tutte le utenze".

Milano - Una donna si è presentata a casa di un pensionato chiedendo la somma di 180 euro per a suo dire, risanare un debito dovuto al rincaro delle bollette a causa della guerra in Ucraina.



"O paga o le blocchiamo subito tutte le utenze" ha detto.


Fortunatamente l'anziano non ha fa fatto entrare in casa la donna ed ha allertato le forze dell'ordine.


Il comune ha diffuso una nota informando che "nessun operato del gas telefona o si presenta a casa con richieste di questo tipo" e consigliando di chiudere subito il telefono e di non far entrare in casa mai nessuno sconosciuto.


Viene inoltre consigliato di annotare e segnalare subito alle forze di Polizia le caratteristiche delle persone malintenzionate, dando più spunti possibili per individuarle: altezza, viso, età, capelli, barba, vestiario, modello e colore dell'auto, eventuale targa".