• Redazione

Nuotatrice giapponese di successo si da al porno. Colpa della crisi post pandemia?

Miku Kojima è una giovanissima campionessa di nuoto che alle ultime olimpiadi ha vinto di tutto. Per la ragazza di Osaka due medaglie d'oro ai mondiali Juniores di Indianapolis nel 2017 nei 200 misti e nei 400 misti, due bronzi ai giochi olimpici giovanili di Buenos Aires entrambi in staffetta.



Dopo grandi successi sportivi però ha deciso di dedicarsi al porno con lo pseudonimo di Saki Shinkai. Lo scorso febbraio è uscito il suo primo film.


Dopo una prima esperienza sul set fotografico della rivista "Shukan Post" ha deciso di provare il mestiere. Casualmente tra i suoi contatti social c'era una persona che lavorava nel settore e ha chiesto di poter provare.


Il motivo della sua scelta? Sembra che sia stato dettato proprio dalla necessità economica dovuto alla crisi pandemica da Covid-19.