• Redazione

Nuova autocertificazione dal 4 maggio. Come si compila la DEMO attendendo l'ufficiale.

Ennesima autocertificazione pronta per il 4 di maggio? Non sembra visto che attualmente esiste solo questa. Il ministero parla di "fuga di informazione" e che l'autocertificazione vera e propria sarà disponibile quanto prima.


Ma come compilare la nuova autocertificazione? Ecco un esempio.

Ecco le cose da fare: 1) Compilare tutti gli spazi inerenti la vostra identità 2) Indicare l'indirizzo di partenza e quello di destinazione 3) Barrare la casella "stato di necessità", lavoro o altro 4) Per il congiunto inserite solo il grado di parentela (considerando che fino al 6° grado si è autorizzati).

Se non ce l'avete non preoccupatevi, il modulo ve lo fornirà le forze dell'ordine. AD OGGI LA VERSIONE DEFINITIVA ANCORA NON C'E'.

Sull'autocertificazione dovrebbero tuttavia essere indicati tutti i motivi per spostarsi:

a) comprovate esigenze lavorative; b) assoluta urgenza (“per trasferimenti in comune diverso”, come previsto dall’art. 1, comma 1, lettera b) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo 2020); c) situazione di necessità (per spostamenti all’interno dello stesso comune o che rivestono carattere di quotidianità o che, comunque, siano effettuati abitualmente in ragione della brevità delle distanze da percorrere); d) motivi di salute.

E se mi devo spostare per ritornare a casa come compilo il modulo?

a) Spuntate la casella assoluta urgenza b) Dichiarate che state facendo ritorno alla vostra residenza o domicilio.


SE VOLETE SAPERNE DI PIU' su cosa si può fare o meno dal 4 maggio cliccate qui: https://inveritaspress.wixsite.com/home/post/quali-spostamenti-potr%C3%B2-fare-dal-4-maggio-e-quante-persone-potranno-salire-in-auto-le-risposte


E se avete bisogno di info ulteriori potete contattarci direttamente da qui:

https://www.facebook.com/groups/1306099683216206/

Nicola Scillitani Per InVeritas Press