• Redazione

Rifiuta il matrimonio combinato per soldi dalla famiglia. Viene accoltellata dal promesso sposo.

Un 36enne eritreo, la mattina di mercoledì 17 agosto ha accoltellato una connazionale 22enne perché ha rifiutato il matrimonio combinato con la famiglia in cambio di denaro.





L'uomo, incensurato e con permesso di soggiorno tedesco, aveva una vera e propria ossessione per la donna. Ora è stato arrestato ed è in carcere.


Dalla ricostruzione degli inquirenti, l'uomo, dopo essere arrivato a Milano, dalla Germania, ha rintracciato la giovane che dormiva con alcuni connazionali, in un parchetto vicino alla stazione centrale. Qui avrebbe iniziato a discutere e tirato fuori un coltello da cucina l'avrebbe colpita con due fendenti.


La donna ha dovuto subire un intervento urgente ad un polmone.