• Redazione

Turista inglese denuncia di essere stata stuprata da un italiano. Lui nega tutto: "era consenziente"

Venerdì scorso in nottata, una ragazza inglese di 20 anni ha denunciato ai carabinieri di essere stata violentata in zona lago di Garda.



Secondo la giovane, il coetaneo di Brescia avrebbe passato del tempo con lei e le avrebbe fatto anche delle avances. Al rifiuto però l'uomo avrebbe usato violenza.


Il ragazzo però nega ogni accusa e sostiene che la donna sarebbe stata consenziente. Proseguono le indagini per capire l'effettiva dinamica della vicenda.