top of page
  • Immagine del redattoreRedazione

Silver Argenteo come una notte di luna piena sorge Silver, il nuovo singolo di Alessandra Celletti. Luminoso, poetico, etereo.

. Dal 23 febbraio è disponibile in tutti gli store e le piattaforme digitali.

Gli studi classici, l’impressionismo francese, il minimalismo, il rock e l’elettronica. Non solo la musica ma anche la pittura, la poesia, l’impegno civile, un incontro, un pensiero. Tutti elementi declinati nell’universo umano e artistico di Alessandra Celletti. Pianista e compositrice romana di straordinario talento, sta vivendo un periodo di particolare fecondità creativa.




Dopo la pubblicazione di “Lilium”, “Dew”, “Reflexes”, “Love essence”, è la volta di SILVER. Il nuovo singolo, insieme ai precedenti, farà parte dell’album “Ultraminimal - Piano essence” di prossima uscita. SILVER, dove l’argento simboleggia la luna e la luna il mistero. Si apre con una frase musicale che entra come un punto interrogativo, una domanda. Poi una cascata di note a illuminare la notte.


«Quando compongo, ciò che mi interessa maggiormente è il colore che imprimo alle note del mio pianoforte.» spiega Alessandra Celletti «E riuscire ad evocare l’argento è una sfida interessante. Mi sono venuti in aiuto alcuni versi di Hermann Hesse: “Lì crescono alberi blu con mele d’oro, là sogniamo sogni d’argento, che nessun altro può sognare.”.»


Il risultato è SILVER, disponibile dal 23 febbraio in tutti gli store e le piattaforme digitali.

Roma, 23 febbraio 2024

Informazioni circa la comunicazione che le è stata inviata - Il trattamento dei suoi dati viene svolto all’interno del nostro ufficio del Regolamento Ue 2016/679, noto come Gdpr (General data protection regulation). Le nostre informazioni (comunicati stampa, informative, rettifiche ecc.), le vengono inviate per la sua attività giornalistica, nell’ambito dei media e non sono da considerarsi oggetto di “spamming”. In qualsiasi momento lei potrà chiedere la modifica dei propri dati o, addirittura, la cancellazione scrivendo all’indirizzo sopra indicato, se non ritenesse di sua pertinenza le nostre comunicazioni.er, il suono argenteo di ALESSANDRA CELLETTI




Commentaires


bottom of page