• Redazione

Vaiolo delle scimmie: 7500 casi in 7 giorni. Preoccupata l'Oms.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha fatto il punto della situazione sulla questione "Vaiolo delle scimmie". Ogni settimana ci sarebbero 35mila casi, con un indice di crescita che si aggira attorno al 20%.



A riferire nel corso di una conferenza stampa, Ghebreyeusus, direttore generale dell'ente.


35mila casi in 92 paesi, con 12 decessi. 7500 infetti registrati la scorsa settimana. Il problema principale è che il vaiolo delle scimmie, in alcuni casi potrebbe infettare un organismo, senza presentare sintomi evidenti.


I vaccini potrebbero non essere sufficienti a contenerne la diffusione.