top of page
  • Redazione

Modella ungherese scambiata a Roma per Narcos. Finita in cella, ora chiede di essere risarcita.

Una modella 24enne, di origini ungheresi è stata scambiata per narcotrafficante. Il fatto è avvenuto a Roma.


di Nicola Scillitani


La donna è stata rinchiusa in una cella per 74 giorni ingiustamente. Arrestata nel 2018 all'aeroporto di Fiumicino con l'accusa di traffico di droga, al termine delle indagini, è risultata essere del tutto estranea ai fatti.


Ora chiederà un cospicuo risarcimento allo stato italiano.


C'è da sapere che ogni anno nel nostro paese, in media 1.000 innocenti finiscono in carcere. Una spesa che supera i 794 milioni e 771 mila euro di indennizzi.


Dal 1192 al 31 dicembre 2020, 29.452 italiani, sono stati sottoposti a ingiusta detenzione.


Le vittime "tracciate" di ingiusta detenzione e di errori giudiziari sono state dal 1991 ad oggi oltre 30.000 con una spessa complessiva di 869 milioni, per una media di circa 29 milioni all'anno.


Costi che pesano inevitabilmente sulle tasche di tutti i cittadini e su coloro che subiscono ingiusti processi, con tutte le conseguenze che questo comporta.




bottom of page